Pagine

17.1.16

77° newsletter_gennaio 2016

Da: aial.leros
A: soci e simpatizzanti
Inviato: domenica 17/01/2016 10:42
Allegati: _
Oggetto: ecoturismo a leros


                          --  A.I.A.L. --
ASSOCIAZIONE  CULTURALE  ITALO-ELLENICA


in quel di leros, gen 2016

  cari amici vicini e lontani! 

siamo venuti a conoscenza di una ricerca svolta da un’insegnante del locale ginnasio di platanos presso l’università dell’egeo avente per tema le possibilità di sviluppo di turismo sostenibile a leros
dato che i risultati della ricerca verranno non solo resi noti ma anche sottoposti all’attenzione delle autorità locali, il formulario rappresenta un’ottima occasione per esprimere le vostre opinioni personali su un argomento di cui soci e simpatizzanti dovrebbero essere tra i migliori conoscitori, data la lunga frequentazione ed il profondo interesse che li lega all’isola
ritenendo di fare cosa gradita, riporto in calce la traduzione dell’introduzione al questionario ed il relativo link per accedere al google forms

kalò keimona a tutti voi, e a presto!

IL SEGRETARIO GENERALE
enzo bonanno
_____________________________

Gentile visitatore,
questa ricerca è alla base della mia tesi di laurea in Scienze Umanistiche su “Ricerca sulle possibilità di sviluppo dell’ecoturismo nell’isola di Leros, in base alle opinioni delle autorità e dei turisti. In quale misura l’organizzazione educativa può influire sullo sviluppo sostenibile e modificare le attitudini”.
Ci si propone di valutare la situazione attuale e le aspettative del turista in visita, e suggerire appropriate misure da adottare per il miglioramento delle infrastrutture, la promozione dell’area e lo sviluppo di turismo non aggressivo.
Il fine ultimo non si limita alla protezione della biodiversità e dell’ambiente ed alla valorizzazione del patrimonio culturale, ma anche al miglioramento delle condizioni di vita della comunità locale. Ed ancora, a determinare in quale misura l’educazione può essere di aiuto nel raggiungere tali obbiettivi.
Questa ricerca non può essere realizzata senza il suo aiuto, e per assicurare risultati affidabili necessita di risposte sincere e ponderate, senza tralasciarne alcuna. Selezioni la risposta che ritiene più aderente alla sua opinione in merito, in tal modo la sua partecipazione (rigorosamente anonima, e che le richiederà non più di 10 minuti) permetterà una valutazione accurata delle problematiche oggetto della ricerca.
I risultati verranno resi noti ufficialmente al termine della ricerca alle parti coinvolte. Il questionario deve pervenire entro il 31 gennaio 2016, termine ultimo di raccolta dati.
Curatore della ricerca:
prof Levanta Milona
+30 6972435303
levantamilona@gmail.com

________________________